Senato, presentato ddl Lega sulla tutela degli animali vittime di scommesse clandestine

53 0

Presentato al Senato il ddl da parte dei senatori Francesco Bruzzone, Ostellari, Pepe ed altri recante disposizioni in materia di tutela degli animali domestici e di affezione in cui si chiede l’inasprimento della pena per reati aggravati connessi alle scommesse clandestine. “La violenza può essere intenzionale e di­retta, oppure indiretta e derivante dalle con­dizioni innaturali di vita alle quali è co­stretto l’animale. Ci sono inoltre maltrattamenti che assu­mono profili di maggiore gravità in quanto più strettamente collegati alla malavita orga­nizzata e alla circolazione di denaro per scommesse illegali, come i casi di combatti­menti clandestini, di corse illegali di cavalli, e traffico di animali. Con il presente disegno di legge si appor­tano modifiche al codice penale, al codice di procedura penale nonché ad alcune leggi speciali in materia di tutela degli animali”. E’ quanto viene sottolineato nel disegno di legge. Secondo quanto riportato nel testo dai senatori leghisti “I dati diffusi nel 2018 prevedono che nel 2017, rispetto al 2016, i procedimenti per reati a danno degli animali sono aumentati del 3,74 per cento (7.100 fascicoli nel 2017 contro i 6.844 nel 2016); il reato più conte­stato è quello relativo al maltrattamento di animali (il 31,19 per cento del totale deiprocedimenti), con un aumento delle inchie­ste, rispetto al 2016, del +3 per cento. Crescono i reati di abbandono e deten­zione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura (14,67 per cento di tutti i reati, con un aumento del 12,84 per cento); uccisione di animali altrui, traffico di cuc­cioli, organizzazione di combattimenti tra animali e competizioni non autorizzate”.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *