Sicilia, controlli a tappeto in attività di gioco: multe da 4ml per scommesse illegali

195 0

Sanzioni per 4 milioni di euro per scommesse sportive online non autorizzate. E’ questo il risultato di un’imponente operazione dei funzionari dell’Agenzia dogane e monopoli di Palermo e delle Sezioni Operative Territoriali di Agrigento, Messina e Trapani, in collaborazione con carabinieri, Guardia di finanza e polizia di Stato. Controlli a tappato in varie province: 46 esercizi controllati, scoperti 22 punti scommesse clandestini collegati telematicamente con server di società residenti all’estero privi di qualsiasi concessione rilasciata da Adm e autorizzazioni della questura. Ventisette i denunciati, con il sequestro penale di 11 personal computer e 5 stampanti termiche.

L’attività di verifica si è protratta per le violazioni amministrative commesse sul territorio isolano: sono stati effettuati altri 49 sequestri di personal computer, utilizzati per il gioco d’azzardo vietato dalla normativa, e 3 apparecchi di intrattenimento con vincita in denaro (inclusa la somma contenuta all’interno di essi pari a 1.250 euro).

Inflitte sanzioni per quasi 4 milioni di euro. Ciò permetterà di recuperare l’evasione dell’imposta dovuta sugli apparecchi con vincita in denaro, per una somma complessiva di 1.858.000 euro, mentre in seguito si procederà al calcolo della Imposta unica sulle scommesse non versate all’Erario, oltre alle sanzioni e agli interessi. Eseguiti anche i controlli sul rispetto della normativa sul “Green Pass” all’interno delle sale giochi, le squadre operative hanno comminato sanzioni amministrative per un importo di € 2.800.

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.