Spadafora: “Mondiali sci, seguiremo le gare con ogni mezzo possibile”.

168 0

“Purtroppo dobbiamo prendere atto che il Comitato tecnico scientifico ha ritenuto la partecipazione del pubblico ai Mondiali di sci di Cortina un rischio troppo alto in questo momento: saranno comunque un grande evento, il più grande da quando il Coronavirus è comparso. Seguiremo le gare con ogni mezzo possibile, televisivo e digitale, con ancor maggior passione”. Lo afferma su Facebook il ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, dopo la decisione del Cts di svolgere i mondiali di sci alpino 2021 di Cortina d’Ampezzo a porte chiuse (https://cifonenews.it/cts-si-ai-mondiali-di-sci-ma-a-porte-chiuse/).
    “Gli occhi degli appassionati di tutti i Paesi guarderanno all’Italia e a Cortina, agli atleti, alla meraviglia delle Dolomiti – sottolinea il ministro -. La pandemia ha aumentato le difficoltà, ma la sicurezza sarà garantita sia agli sportivi che ai lavoratori”. 

La scorsa settimana Spadafora in una nota parlava dei mondiali di sci come “Un’occasione unica di rinascita. E’ un appuntamento molto atteso, frutto di scelte portate avanti con concretezza, determinazione e trasparenza e che racconta l’Italia che vince quando fa sistema e riesce a superare ogni difficoltà – ha spiegato il Ministro -. C’è stato un lavoro di squadra da parte delle istituzioni; un sostegno da parte del Governo a tutti gli attori coinvolti. L’organizzazione di un evento di tale portata internazionale può aiutare il territorio, la comunità e dare un futuro alle giovani generazioni. Si è avuta una riqualificazione delle piste e delle infrastrutture in un’ottica di rigenerazione ambientale e rispetto del territorio”.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *