Torino: ancora slot illegali. Sequestri e sanzioni

56 0

Il famigerato ‘distanziometro’ miete altre vittime. E succede ancora in Piemonte, a Torino per la precisione, dove, gli agenti del IV Comando della Polizia municipale ha scoperto sei slot irregolari in un bar. Gli apparecchi, troppo vicini a una scuola elementare, violerebbero di fatto l’articolo 5 comma 1 della legge regionale 9/2016.

Le slot sono state poste sotto sequestro amministrativo e il titolare dell’esercizio è stato sanzionato per un totale di 12.000 euro.

Nonostante le dure restrizioni previste dalla legge regionale del Piemonte in materia di gioco d’azzardo, pare crescere il numero delle slot illegali nella regione (http://cifonenews.it/torino-94mln-euro-giocati-in-meno-negli-ultimi-due-anni-ma-aumentano-slot-illegali/). Lo stesso sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle Finanze, Pier Paolo Baretta, in occasione della presentazione del ‘Primo Rapporto sul gioco’ di Acadi, nei giorni scorsi aveva dichiarato: “Le distanze?In Piemonte la risposta è stata negativa e la certezza deve essere economica e normativa. Serve anche una contrazione dell’offerta ma senza passare a un favoreggiamento dell’illegalità. Ma se poi accanto alla riduzione vengono messe norme ulteriori restrittive allora si va nel senso opposto e che rischia di danneggiare il legale a favore del’illegalità”.

La Redazione 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *