Troncarelli (Regione Lazio): “Più potere ai Comuni per contrastare il gioco patologico”

244 0

Più poteri ai Comuni, con l’obiettivo di contrastare l’apertura di nuove sale da gioco, l’installazione di nuove slot e di assicurare una distanza minima di queste ultime dai luoghi sensibili come scuole e centri anziani. Sono le modifiche alla legge regionale del Lazio contro la ludopatia illustrate dall’assessore alle Politiche sociali, Alessandra Troncarelli. L’assessore della Regione Lazio ha aggiunto che per contrastare le derive patologiche del gioco è stato previsto un piano da 14,5 milioni.  /Fonte Agimeg

03.07.2018

Maria Castellano, Giorn. FreeLance 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *