USA, il New Jersey legalizza ufficialmente le scommesse sportive

518 0

Il governatore Phil Murphy ha firmato la legislazione per regolamentare e tassare le scommesse sportive nel New Jersey dopo che, la settimana scorsa, il disegno di legge è stato approvato da parte dall’organo legislativo.

“Oggi stiamo finalmente realizzando il sogno delle scommesse sportive legalizzate nel New Jersey- ha dichiarato Murphy- Sono entusiasta di firmare la legge 4111 perché significa che i nostri casinò ad Atlantic City e le piste da corsa in tutto il nostro stato potranno attrarre nuovi business e nuovi fan, aumentando le loro prospettive finanziarie a lungo termine. Questa è la mossa giusta per il New Jersey e rafforzerà la nostra economia”.

La legge, che consente alle persone con più di 21 anni di effettuare scommesse, stabilisce un’aliquota fiscale al 9,75%  per le scommesse sportive piazzate nei casinò e nei circuiti e al 13% per quelle online.

Gli scommettitori possono collocare denaro su eventi professionistici e dei campionati di college.

Il disegno di legge stabilisce anche che la Division of Gaming Enforcement sarà responsabile per la concessione di licenze e la regolamentazione del settore, mentre la Commissione del New Jersey Racing sarà coinvolta nell’approvazione delle piste.

Il New Jersey diviene il primo stato a rendere ufficialmente legali le scommesse sportive dopo la sentenza della Corte Suprema sul PASPA, una sentenza che crea in precedente in tutti gli States, ma che è stata richiesta proprio dal New Jersey.

Il Delawere, la scorsa settimana è diventato il primo stato a consentire le scommesse sportive su vasta scala, ma aveva  proposto alcune offerte di gioco limitate.

(Fonte: Pressgiochi.it) A. Bargelloni

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *