Veneto, 4 milioni per la cura del gioco d’azzardo patologico.

154 0

Quattro milioni per la cura del gioco d’azzardo patologico. E’ quanto ha deliberato la Quinta Commissione consiliare permanente del Consiglio regionale del Veneto, approvando con immediata esecutività, a maggioranza, senza voti contrari, il bilancio consuntivo dell’Azienda Zero/GSA 2018’ (http://cifonenews.it/veneto-la-prevenzione-al-gioco-dazzardo-patologico-arriva-sul-tavolo-della-commissione-politiche-socio-sanitarie-del-consiglio-regionale/).

Inoltre ad inizio mese la commissione aveva già espresso voto favorevole al Testo Unificato per la promozione di interventi finalizzati alla prevenzione, al contrasto e alla riduzione del rischio da gioco d’azzardo patologico e delle problematiche azzardo-correlate, nonché al trattamento e al recupero delle persone che ne sono affette e al supporto delle loro famiglie. Le “Norme sulla prevenzione e cura del disturbo da gioco d’azzardo patologico” prevedono programmi di trattamento sociosanitario e di recupero dei soggetti affetti da gioco d’azzardo patologico e cercano di promuovere una cultura di utilizzo responsabile del denaro attraverso attività di educazione, informazione, sensibilizzazione. Infine tra i diversi accantonamenti in bilancio, vi sono 50 milioni per il nuovo Ospedale di Padova, 10 milioni per fondo di rotazione, 7,6 milioni per medicina penitenziaria, 3,6 milioni per borse MMG aggiuntive, 2,8 per aviaria.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *