Ventimiglia limita le slot

64 0

Le  – sacrosante – lamentele e richieste pervenute da associazioni e cittadini a vario titolo coinvolti dalle preoccupanti conseguenze dovute al gioco d’azzardo, hanno dato la spinta finale affinché vedesse alla luce il tanto atteso ridimensionamento dell’orario di attività di slot machine e video lottery. L’amministrazione comunale di Ventimiglia ha difatti disposto il divieto di accensione di tali apparecchiature tutti i giorni dalle sette del mattino sino alle diciannove.

L’esito positivo di una presa di posizione così coraggiosa, vede soprattutto la partecipazione attiva di tutte le correnti politiche in campo. L’urgenza circa la non più rimandabile realizzazione di misure per il contenimento del gioco d’azzardo in tutte le sue forme, ha visto infatti inserire l’attività del gioco in orari più propriamente consoni a una platea adulta e – solo in teoria – responsabile.

Tutto a posto quindi? Non proprio. Il timore che questo provvedimento possa estendersi anche in altre vicine realtà territoriali ha generato mugugni per l’eventuale calo di guadagni e allo stesso tempo di minore necessità di forza lavoro. Difficilmente però l’amministrazione si tirerà indietro di fronte a una svolta tanto importante per la comunità.

G. Portagliatti

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *