Vezzali firma deroga speciale per partita Italia-Macedonia a Palermo con capienza al 100%

314 0

La conferma della fine emergenza pandemica in Italia arriva anche dal mondo dello sport: la partita Italia-Macedonia del Nord, valida per gli spareggi per le qualificazioni ai Mondiali 2022, si giocherà con la capienza al 100% allo stadio Barbera di Palermo il prossimo 24 marzo. La sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, ha infatti firmato la deroga nel giorno in cui il consiglio dei ministri ha dato il via libera al ritorno alla capienza al 100% dall’1 aprile per tutti gli impianti sportivi. Una deroga speciale quella della Vezzali concessa, rispetto alle attuali normative relative alle capienze degli impianti sportivi, per la sola partita di Palermo, con circa una settimana di anticipo rispetto alle aperture previste dal nuovo decreto del governo. Dall’1 aprile, infatti, la capienza degli stadi e degli impianti sportivi per gli spettatori tornerà al 100% ovunque. Fino al 30 aprile, per accedere agli impianti all’aperto basterà il green pass base mentre per quelli al coperto servirà quello rafforzato. La mascherina FFP2 resterà obbligatoria sia al chiuso, sia all’aperto fino al 30 aprile.

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.