Vigevano. Il Consiglio boccia la mozione contro il gioco d’azzardo presentata dal consigliere Mazzola (M5S)

430 0

Bocciata dal Consiglio Comunale di Vigevano, in provincia di Pavia, la proposta esposta da Luca Mazzola, capogruppo del Movimento 5 stelle, la quale chiedeva la convocazione della commissione “regolamenti e affari istituzionali” per discutere e approvare un regolamento comunale contro il gap nonchè «valutare possibili incentivi a favore degli esercizi commerciali e circoli che risultino privi di apparecchi per il gioco d’azzardo lecito o che apprestino volontariamente alla loro completa disinstallazione, sotto forma di sgravi fiscali in percentuale o sotto qualsivoglia altra forma».

Dialogo e confronti con esperti del settore nell’ambito del mondo scolastico e cittadino tutto erano poste in evidenza.

Tuttavia, la maggioranza ha dichiarato: “La lotta alla ludopatia è già praticata, sia attraverso le disposizioni della legge regionale sia all’interno del Piano di governo del territorio”.

 “Il Pgt regola solo i nuovi insediamenti e lo stesso succede per gli oneri di urbanizzazione. Io sostengo che un sistema premiale sia l’unico capace di contrastare l’installazione delle slot nella nostra città – ha concluso Mazzola –”.

14.05.2018

Maria Castellano, Giorn. FreeLance 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *