Zapponini su nomina Freni: “Gioco, ripresa di interlocuzione e scambio costruttivo”

109 0

Ok del Consiglio dei Ministri alla nomina di Federico Freni come nuovo sottosegretario all’Economia che sostituirà Claudio Durigon in quota Lega. L’ultima parola spetterà adesso al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. A Freni verrà quasi sicuramente assegnata anche la delega per il gioco pubblico. Sulla nomina di Freni si è espresso il presidente di Confindustria Sistema Gioco Italia, Stefano Zapponini. “Abbiamo appreso con soddisfazione la notizia relativa alla proposta di nomina dell’avvocato Freni a sottosegretario all’Economia. Il settore del gioco legale ha attraversato, nell’ultimo anno e mezzo, quello che può essere definito il più buio dei suoi periodi. Un periodo caratterizzato da chiusure, incertezze, timori per la sopravvivenza delle imprese e per il futuro delle migliaia di lavoratori impiegati nel settore. Le dimissioni del sottosegretario titolare della delega al gioco in una fase cruciale come questa, quella della ripresa, ha molto preoccupato la rappresentanza industriale del settore. Ora attendiamo il decreto del Presidente Mattarella”, afferma ancora Zapponini, secondo il quale “la nomina del sottosegretario Freni restituirà all’industria la certezza della prosecuzione dell’interlocuzione e della ripresa di uno scambio costruttivo, operativo e auspicabilmente ancora più intenso.”

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *