Agcom mantiene nelle Linee guida il termine ‘ludopatia’

543 0

Agcom dice no alla sostituzione della parola ludopatia che rimane presente nelle Linee guida. Lo rende noto Remigio Del Grosso, vice presidente del consiglio nazionale degli utenti di Agcom e membro comitato media e minori, dichiarando: “Nel Decreto Dignità è prevista la sostituzione del termine ‘ludopatia’ con ‘disturbo da gioco d’azzardo’ (dga). Ma Agcom, che tra qualche giorno dovrà vigilare sulle violazioni al divieto di qualsiasi forma di pubblicità, non si adegua”.

Così nella premessa al testo si può leggere: “Alla luce della consolidata posizione a tutela delle categorie vulnerabili, l’Autorità attribuisce particolare attenzione al contrasto del fenomeno della ludopatia, scientificamente ritenuto in continua crescita, e rinnova l’impegno ad una efficace azione di vigilanza e di prevenzione di azioni strumentali allo sfruttamento economico alla patologia”. E poi ancora nelle finalità delle Linee Guida si prosegue: “La ratio del divieto ivi contenuto è da individuarsi nel contrasto alla ludopatia e nel rafforzamento della tutela del consumatore/giocatore, con particolare riferimento alle categorie vulnerabili”.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *