Al Ferrara Film Festival la campagna di sensibilizzazione contro il gioco d’azzardo

141 0

Al Ferrara Film Festival, al via da venerdì 9 settembre, c’è spazio per la campagna di sensibilizzazione, prevenzione e contrasto alla dipendenza da gioco d’azzardo di Ausl Ferrara.

L’equipe Dga (disturbo da gioco d’azzardo) – Area prevenzione – del Ser.D (Servizio dipendenze) ha predisposto, grazie a una collaborazione con l’organizzazione dell’evento, la distribuzione, in alcuni punti sensibili del Ferrara Film Festival, di materiale volto a informare i partecipanti all’appuntamento sui rischi che può comportare il gioco d’azzardo. Due cartoline (una con il frontespizio che riporta una satira della ‘Regina di cuori’ e l’altra con l’immagine buia di un dado da gioco) contengono sul retro le indicazioni sui sintomi riguardanti il disturbo da gioco d’azzardo, la sua definizione e un contatto mail (dga@ausl.fe.it) per richiedere eventuali informazioni.

Nel materiale distribuito è stato aggiunto un opuscolo informativo dal titolo “Il gioco d’azzardo in terza età. Una bussola per orientarsi nel mondo dell’azzardo over 60”. Brochure che ha l’obiettivo di aumentare la consapevolezza sui rischi legati al gioco d’azzardo patologico e intercettare precocemente i sintomi della malattia soprattutto nella popolazione più anziana. La fascia di popolazione over 60, riporta la letteratura, è una classe di età esposta più al rischio di una dipendenza dal gioco d’azzardo perché ha più tempo e più disponibilità di denaro.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.