Distante ad Agimeg: “Ok al Green Pass per non chiudere più in futuro”

238 0

Intervistato da Agimeg, il presidente di Sapar, Domenico Distante, si è detto favorevole all’obbligo del Green Pass dal 6 agosto, per poter accedere ad alcuni luoghi pubblici tra cui, sale giochi, sale scommesse e bingo.

“L’introduzione del Green Pass voluta dal Governo è un’ottima iniziativa, a tutela della salute di tutti i cittadini. Come operatori del settore del gioco l’accettiamo, ma auspichiamo che in futuro non si debba chiudere mai più. Siamo consapevoli che il ‘passaporto vaccinale’ per poter entrare in una sala giochi potrebbe portare ad un calo degli incassi, per questo, a fronte della sua introduzione, auspichiamo che il Governo non metta mai più in lockdown le nostre sale. Ricordiamo infatti che durante la pandemia il settore del gioco è stato tra i primi a chiudere e tra gli ultimi a riaprire, ed è restato chiuso per oltre 300 giorni. Nuovi lockdown non sarebbero più sostenibili per un comparto già così duramente provato”. 

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *