Egba: “l’Intelligenza artificiale (Ia), se sfruttata in modo efficace, potrebbe avere enormi benefici per il settore del gioco d’azzardo online”

110 0

“Egba ritiene che l’intelligenza artificiale (Ia), se sfruttata in modo efficace, potrebbe avere enormi benefici per il settore del gioco d’azzardo online nel rafforzare le misure esistenti per la verifica dell’identità, la protezione dei giocatori e la prevenzione delle frodi”. E’quanto fa sapere la European Gaming and Betting Association.
Maarten Haijer, segretario generale dell’Egba, ha commentato. “Con l’aumento delle responsabilità per garantire una migliore protezione per i nostri client, l’intelligenza artificiale potrebbe essere un punto di svolta nell’identificazione del cliente, darebbe garanzie di protezione dei consumatori e in generale un prodotto migliore e più sicuro. Ecco perché crediamo che una politica europea per l’intelligenza artificiale dovrebbe essere una priorità per la prossima Commissione e il Parlamento”. L’European Gaming and Betting Association ha fatto sapere infatti che “Le conclusioni del Competitiveness Council sottolineano l’importanza di incoraggiare lo sviluppo e l’uso dell’intelligenza artificiale in Europa aumentando gli investimenti e rafforzando la ricerca e l’innovazione. Le conclusioni fanno parte di un più ampio dibattito politico dell’Ue sul futuro sviluppo e utilizzo dell’Intelligenza Artificiale, che è stato avviato dalla Commissione europea e che probabilmente continuerà nel mandato del nuovo Parlamento europeo e della Commissione europea.
Il gioco d’azzardo online è un passatempo popolare per i consumatori europei e i membri Egba sono leader mondiali nell’innovazione del settore. Ma la fornitura di giochi d’azzardo online deve essere sicura, regolamentata e accompagnata da rigide misure di protezione dei consumatori che proteggono i gruppi vulnerabili. Attualmente ogni clic del sito web di un giocatore online viene registrato per conformità e motivi legali e questi dati, se sfruttati e combinati con l’uso di algoritmi e intelligenza artificiale, potrebbero consentire lo sviluppo di nuovi e sofisticati modelli predittivi di comportamento per aiutare a mantenere il gioco online sicuro e giusto”. 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *