Finlandia, Veikkaus nuovo comitato etico per il gioco

81 0

Dopo le ultime polemiche (http://cifonenews.it/finlandia-stop-alla-pubblicita-sul-gioco-dazzardo-in-radio/) che hanno coinvolto Veikkaus sulla pubblicità in radio, il monopolista di gioco d’azzardo a gestione statale della Finlandia ha deciso di ristabilire un comitato interno per l’etica. Il precedente fu sciolto nel 2017, quando la società si fuse con l’ex operatore di slot machine, RAY, e l’ex operatore di corse ippiche, Fintoto. L’entità combinata fu denominata Veikkaus. Oggi il comitato etico avrebbe il compito di vigilare sul lavoro della società riguardo la fornitura dei suoi servizi in una maniera socialmente responsabile.

La decisione per il colosso finlandese è stata d’obbligo dopo la massiccia protesta pubblica sulla controversa campagna pubblicitaria in radio, che presentava terapisti che incoraggiavano scommettitori abituali a continuare con la loro abitudine. In quell’occasione lo stesso amministratore delegato dell’azienda, Olli Sarekoski, aveva dichiarato: “Non c’è motivo di negare i fatti. Abbiamo fatto degli errori. Alcuni dei nostri annunci non hanno rispettato i principi di marketing concordati dall’azienda. Ci assumiamo la responsabilità e siamo molto dispiaciuti per l’angoscia che abbiamo causato e intendiamo imparare dai nostri errori”.

Per questo motivo Veikkaus ha annunciato inoltre che le sue linee guida ora includono una unità di misura della responsabilità nel proprio sistema di ricompense. L’unità di misura monitorerebbe comportamenti problematici da gioco d’azzardo, assicurandosi che queste includano una cosiddetta “metrica di responsabilità” nel loro sistema di premi.  “I valori di responsabilità sociale sono parte integrante di tutti i servizi di Veikkaus. Abbiamo costantemente valutato l’emergere di problematiche tendenze di gioco” ha dichiarato Ollie-PekkaKallasvueo, presidente dell’azienda.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *