Firenze: nuova ordinanza sul gioco, stop di sei ore al giorno per funzionamento di sale e apparecchi da gioco

231 0

Giro di vite sul gioco a Firenze. E’ stata emanata un’ordinanza che limita l’orario di funzionamento degli apparecchi da gioco e di apertura delle sale. Lo stop sarà di sei ore al giorno. Le sale giochi dovranno rimanere chiuse dalle 18:00 alle 24:00 tutti i giorni dell’anno, mentre le slot dovranno essere completamente spente dalle 13:00 alle 19:00. In caso di violazione della normativa è prevista una sanzione da 25 a 500 euro, e in caso di recidiva la sospensione di giorni tre dell’attività. “Un intervento che si inserisce nel quadro del regolamento sul gioco lecito approvato a novembre scorso – ha detto l’assessore allo Sviluppo economico Cecilia Del Re – e di un complesso lavoro fatto con Anci e Università di Firenze”. Nel mese di novembre il Consiglio Comunale ha approvato un regolamento che fissa il distanziometro per gli apparecchi a 500 metri da luoghi ritenuti sensibili. /Fonte Agimeg

03.07.2018

Maria Castellano, Giorn. FreeLance 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *