Il Casinò di Campione riapre con la formula ‘Tutto in un Touch’

165 0

Dopo 1.279 giorni di chiusura, mercoledì 26 gennaio a mezzogiorno apre il Casinò di Campione. La lunga e buia stagione sembra stia per terminare nell’exclave dove, la casa da gioco, è da sempre l’unica azienda e con la sua chiusura tutto il paese è andato in crisi, a partire dal Comune, costretto a tagliare il 90% dei propri dipendenti. Il casinò “apre con la formula del ‘Tutto in un Touch’ – spiega l’amministratore delegato, Marco Ambrosini – che permette con un semplice tocco veloce di entrare nelle sale, giocare, partecipare alle numerose promozioni sul piatto e a tutto ciò che la nuova tecnologia è in grado di offrire. Semplicemente registrandoti al tuo primo ingresso, potrai accedere per sempre e con un semplice tocco, a tutti i servizi della Casa da Gioco senza né code né attese. Non mancheranno i tavoli più classici con l’intera gamma dei giochi già presenti in passato. Tradizione ed Innovazione le parole chiave del rinato Casinò. Ci saranno tavoli di Roulette Francese, di Fair Roulette, il tradizionale Trente et Quarante per i fedelissimi estimatori e tavoli di Chemin de Fer il gioco principe della tradizione francese. Non mancheranno tavoli di Black Jack, Punto Banco, Poker Caraibico e Russo con quella velocità di gioco particolarmente gradita ai giovani. Il parco Slot Machines merita un discorso a parte e qui la spinta tecnologica la fa da padrone. Tutto molto semplice “Tutto in un Touch” in una armonia di luci e di comfort che amplifica la sensazione di essere in un mondo magico.

I grandi spazi del Casinò di Campione, unici nel loro genere, sono tra i pochi in grado di mantenere quelle distanze tra gli ospiti cui la pandemia ci ha purtroppo costretti – prosegue Ambrosini – Possiamo giocare e divertirci in totale sicurezza sanitaria senza che il fascino delle sale gioco ne sia in alcun modo turbato. Le grandi ed eleganti poltrone circondate dalle luci calde delle Slot del futuro propongono un ambiente consono allo stile delle Vip Lounge dei più celebri aeroporti internazionali. Ma non è tutto, il vero obiettivo a Campione d’Italia vuole essere l’intrattenimento a tutto campo. La previsione è quella di proporre grandi eventi, mostre d’arte, spazi commerciali di lusso all’interno del Big Building, dedicando aree prima riservate all’attività di Casinò a nuove attività e nuove proposte che si stanno affacciando. E’ sempre Campione d’Italia, amata negli anni da migliaia di visitatori, ma l’atmosfera ora è diversa. L’inverno è passato, l’aria è quella frizzante di una nuova primavera”.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.