Il Mef dice no a nuova tassa sulle scommesse a favore dei club calcistici

144 0

I club calcistici per far fronte alla crisi economica dovuta agli anni di pandemia avevano chiesto un nuovo prelievo dell’1 percento sugli incassi derivanti dalle scommesse. Secondo quando riporta GiocoNews il ministero dell’Economia e delle Finanze ha espresso da subito e confermato nuovamente la propria contrarietà  all’introduzione di un’ulteriore tassazione sulle scommesse così da sostenere il mondo del calcio. Questo, secondo quanto apprende Gioconews.it da fonti dello stesso ministero, è il parere espresso in merito alla richiesta che i club calcistici avevano fatto nelle scorse settimane, lamentando i conti in rossi derivanti dalle sospensioni dei campionati causate dalla pandemia.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.