In commissione Ue documento sulle slot con lettori di tessera sanitaria

118 0

Approda sui banchi della Commissione europea il documento, preparato dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, sulle slot con i lettori per la tessera sanitaria ideate per controllare l’età del giocatore. La bozza di regolamento che va a modificare le regole tecniche in materia di apparecchi da divertimento ex art 110 comma 6a del Tulps è costituito da quattro articoli e un allegato e aggiorna le regole tecniche di produzione e verifica tecnica degli apparecchi. Il testo sarà sottoposto al periodo di stand still fino al 14 maggio. “Il lettore non potrà memorizzare i dati del giocatore e servirà solo ad attivare la macchina una volta accertato che il giocatore abbia almeno 18 anni. La tessera sanitaria dovrà essere re-inserita ogni 15 minuti.

Il testo attua le previsioni del decreto Dignità, che appunto ha imposto l’utilizzo della tessera sanitaria per giocare alle slot. E ha previsto inoltre che gli apparecchi sprovvisti del lettore vengano rimossi a partire dal 1° gennaio 2020. Per i trasgressori è prevista una sanzione di 10mila euro per ciascun apparecchio”.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *