Maxi operazione antimafia nel sud pontino: 19 arresti

250 0

Maxi operazione antimafia nel sud pontino. A Santi Cosma e Damiano, Castelforte e comuni limitrofi, circa 200 militari del Comando Provinciale dei Carabinieri di Latina, con l’ausilio di elicotteristi e di unità cinofile dell’Arma, hanno eseguito un’ordinanza emessa dal gip presso il Tribunale di Roma, su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia. In tutto 19 le persone arrestate (18 in carcere e 1 ai domiciliari): per loro le accuse, a diverso titolo, sono di associazione per delinquere di tipo mafioso, associazione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione illegale di armi comuni da sparo, estorsione, rapina, danneggiamento ed incendio, tutti delitti aggravati dal metodo mafioso.

L’indagine, condotta dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Latina e dalla Compagnia Carabinieri di Formia, convenzionalmente denominata “Anni 2000”, è partita nel dicembre del 2015 e si è conclusa nel gennaio del 2020.In particolare sono stati individuati due diversi gruppi criminali. Il primo sodalizio camorristico, di cui sono stati accertati collegamenti con il clan “Parisi” di Bari per la gestione delle sale slot, era dedito principalmente alle estorsioni e agli attentati incendiari o agli atti intimidatori posti in essere per indurre i titolari delle attività commerciali presenti in Castelforte e SS Cosma e Damiano alla corresponsione di somme di denaro all’organizzazione. (https://www.h24notizie.com/2021/01/26/anni-2000-i-dettagli-della-maxi-operazione-antimafia-video/)

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *