Nessuna chiusura per l’ippodromo di Agnano. Ippodromi Partenopei srl: “Gestione prorogata fino al 31 dicembre”

73 0

Hanno potuto tirare un sospiro di sollievo i dipendenti dell’ippodromo di Agnano dopo la paventata chiusura del 31 marzo.
Pier Luigi e Luca D’Angelo, amministratori della Ippodromi Partenopei srl, gestore dell’impianto, hanno pubblicato una nota ufficiale in cui rendono noto che: “L’assemblea dei soci della Ippodromi Partenopei srl, preso atto dell’impegno del Mipaaft a procedere in tempi brevi al contratto per la gestione corrente e le relative erogazioni per i servizi resi, ha votato la prosecuzione della gestione dell’impianto Ippodromo di Agnano in continuità di attività, previa accettazione della proroga proposta dal Comune di Napoli sino al 31 dicembre del corrente anno, salvaguardando occupazione e filiera ippica di riferimento per l’intero comparto nazionale. Gli amministratori nel ringraziare i soci per la fiducia ed il rinnovato impegno, rammentano alle istituzioni competenti, che l’approssimazione con la quale da diversi anni si lavora all’interno del percorso amministrativo attuale intrapreso nel 2013 con Mipaaft e Comune di Napoli, con provvedimenti talvolta contraddittori e talvolta non in linea con quanto concordato, seppur dettati dalle stringenti problematiche di instabilità economica e politica che purtroppo attanagliano l’Italia e l’Europa, deve assolutamente sfociare in un percorso chiaro, costante e durevole per consentire crescita e investimenti privati. Nel ringraziare la disponibilità di tutte le parti, si ribadisce l’esigenza non più procrastinabile di risorse certe e stabili in tempi in linea con normative Ue, rimanendo altresì sempre disponibili con tutti gli attori della filiera ippica ad un sereno confronto se costruttivo nell’interesse generale”.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *