Piemonte, Cane (Lega): “ddl 144, infinito ostruzionismo dell’opposizione”

186 0

Mentre a Palazzo Liscaris maggioranza e opposizione si affrontano a suon di emendamenti sul ddl 144, i lavoratori del comparto gioco pubblico continuano a manifestare davanti a palazzo di Regione. Solo “ostruzionismo“ secondo il consigliere in quota Lega Andrea Cane messo in atto dall’opposizione contro il ddl 144 per il contrasto al gioco d’azzardo patologico. “Un abbraccio a distanza a tutti i manifestanti e lavoratori che da mesi tengono duro davanti a Palazzo Lascaris per rivendicare i loro diritti – ha dichiarato Cane – noi all’interno dell’aula continueremo allo stesso modo, di fronte ad un infinito ostruzionismo pessimo esempio di che cosa la politica possa produrre all’interno dei propri palazzi, come un regolamento che non permette ad una maggioranza legittimamente votata di governare la Regione Piemonte“.

A difendere le attività di gioco sostenendone la non pericolosità è il firmatario della proposta di modifica alla legge regionale del Piemonte, il leghista Claudio Leone che sottolinea: “Le attività del gioco lecito, oltre a dover rispettare numerose regole, sono sottoposte a stringenti controlli da parte della polizia amministrativa locale, dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza”.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *