Prossimo presidente della Camera: i bookmaker votano M5S, testa a testa tra Fraccaro, Carelli e Fico

415 0

ROMA – Il primo passaggio fondamentale per capire quale sarà la maggioranza di Governo avverrà venerdì 23 marzo, con la prima seduta del Parlamento e il voto dei presidenti di Camera e Senato. Il leader del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio è deciso a ottenere lo scranno più alto di Montecitorio e, anche per i bookmaker, questa è l’ipotesi più probabile in lavagna, offerta a 1,50 dalla sigla SoftBet24, davanti alla Lega a 2,50 e a Forza Italia a 3 volte la scommessa. Lontani Fratelli d’Italia (a 20,00) e il PD (a 25,00). I boomaker sono più indecisi riguardo al nome del prossimo presidente: Riccardo Fraccaro si gioca a 1,50, il giornalista Emilio Carelli segue a 1,55, tallonato da Roberto Fico a 1,60. La quota sale a 2,50 per il leghista Giancarlo Giorgetti, mentre Mariastella Gelmini vale 10 volte la posta. L’ex vicepresidente della Camera Roberto Giachetti del PD è lontano a 25,00, stessa quota anche per l’ex ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini. Ultima ipotesi in lavagna, la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, a 50 volte la scommessa. Il colpo di scena, la possibilità che invece venga eletto un outsider non presente in questo elenco, si gioca a 4,00.

21.03.2018, la Redazione

 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *