Pucci (Astro): “Le imprese del gioco sono realtà economiche come le altre e no bancomat dello Stato”

138 0

Il presidente di Astro, Massimiliano Pucci a margine del convegno
sulla fiscalità di settore, a cui hanno partecipato i Monopoli di Stato e l’Agenzia delle Entrate ha annunciato un imminente lavoro di indagine, commissionato alla Cgia di Mestre, per dare risalto alle realtà del comparto.

“Con l’evento di oggi a Roma – ha dichiarato Pucci – oltre ad aver dato risposte concrete ai nostri operatori, siamo tornati a spostare i riflettori sulle altre problematiche che affliggono le nostre aziende, oltre alle norme regionali alle restrizioni e ai divieti che ne pregiudicano l’attività. Come le questioni fiscali e i vari adempimenti con cui si devono misurare quotidianamente gli imprenditori, e quelli del gioco forse anche più degli altri. Credo inoltre che con questo evento abbiamo anche fatto capire che abbiamo a che fare con imprese e realtà economiche come tutte le altre, e non con dei meri ‘bancomat di Stato’, come sembra avere a che fare il legislatore. Proseguendo su questa logica, presenteremo a breve uno studio condotto sul nostro settore da un organismo prestigioso come la Cgia di Mestre che rappresenta un punto di riferimento a livello nazionale per quanto riguarda i temi economici e produttivi”. 

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *