Rapine in sale scommesse, 4 arresti, catturati da polizia

995 0

Tre campani tra i 20 e i 40 anni, residenti a Vallefoglia (Pesaro Urbino), sono stati arrestati insieme a un 25enne del posto, incensurato, quali responsabili, dapprima, di una sola rapina a una sala scommesse di via Flaminia a Fano ma poi le loro dichiarazioni e i riscontri raccolti hanno permesso di contestare ai quattro altre sette rapine avvenute nel circondario da aprile a oggi, in particolare a negozi, sale scommesse, alberghi come il Blu Arena di Montecchio. Con questa intensa attività criminale, la bandImmagine correlataa ha incassato circa 70 mila euro.

Ma i malviventi non sapevano di essere già sotto osservazione della squadra mobile di Pesaro per quei colpi. Il 27 novembre scorso hanno messo a segno l’ennesima rapina a una sala scommesse di Fano, minacciando tutti con una pistola e riuscendo a razziare 2.900 euro in contanti. I quattro, però, sono stati attesi al rientro nella zona di Morciola da alcuni equipaggi della polizia e arrestati.

Lo Staff: CifoneNews

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *