Roma. Sanzioni per 55mila euro a esercizi commerciali con slot irregolari

648 0

23,11,2017

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca unitamente agli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale del VI Gruppo Torri – Sezione Commercio e con la collaborazione di personale delle Agenzie delle dogane e dei Monopoli, hanno effettuato un vasto e mirato servizio di controllo agli esercizi commerciali.

Nel corso delle operazioni, è stata denunciata una 36enne del Bangladesh titolare di un bar in via Acquaroni, per aver omesso l’esposizione all’interno della sua attività della tabella dei giochi proibiti. Inoltre, sono stati sanzionati i proprietari di tre esercizi commerciali, sia per aver violato le prescritte norme sanitarie, omettendo di segnalare, con appositi cartelli, i rischi correlati al gioco, sia per la mancata autorizzazione all’esercizio del gioco d’azzardo emessa dal VI Municipio.

In particolare sono state elevate nei loro confronti sanzioni amministrative per circa 55mila euro e sono stati sequestrati due apparecchi da intrattenimento privi delle previste autorizzazioni.

Nell’ambito della stessa attività, Polizia Locale e Carabinieri hanno altresì notificato la sospensione della licenza ad un 32enne albanese, titolare di un bar in via Torraccio di Torrenova, per la durata di 15 giorni, con conseguente chiusura del locale ai sensi dell’art. 100 del TULPS.

Lo Staff: CifoneNews

 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *