Taranto, ADM scopre scommesse abusive e intermediazione di gioco. Sequestri e sanzioni

164 0

Scommesse abusive e intermediazione di gioco. E’ quanto hanno scoperto i funzionari ADM di Bari, effettuando una verifica nella provincia di Taranto .

“Nello specifico – si legge in una nota di ADM – in virtù di una mirata segnalazione della direzione giochi – ufficio controlli giochi di Roma veniva sottoposta a controllo, previo opportuno appostamento, una sala giochi sita a Palagianello (TA), dove si effettuava raccolta abusiva di scommesse ed intermediazione di gioco utilizzando il PVR per ricaricare i conti di gioco degli utenti ed adoperando gli stessi conti online per mezzo di pc messi a disposizione della clientela.

Pertanto si è provveduto al sequestro del pc, a multare l’esercente e a chiudere l’esercizio. Inoltre, all’interno della stessa sala da gioco vi erano 9 apparecchi da intrattenimento, che pur essendo regolari, erano installati in un esercizio privo delle prescritte autorizzazioni. Anche in questo caso, si è provveduto a erogare le previste sanzioni”.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.