Torino:  sei videopoker illegali, sanzionato l’imprenditore per 90mila euro

249 0

La Guardia di Finanza di Torino, ha sequestrato 6 videopoker illegali nonché privi di ogni autorizzazione.

L’imprenditore, un cinquantenne di origine cinese, aveva predisposto una vera e propria sala slot illegale in una stanza attigua al bar, nei pressi di corso Grosseto, a cui avevano accesso solamente alcuni dei clienti, rigorosamente selezionati.

Dalle indagini, inoltre, è emersa un’evasione fiscale di 780.000 euro;  l’esercente, infatti, riusciva a raggirare tutte le imposte dovute, poiché le slot installate nell’esercizio, oltre ad essere prive di autorizzazioni debite a tutelare gli scommettitori, erano scollegate dalla rete dei Monopoli di Stato.

I Finanzieri hanno sanzionato l’imprenditore per un importo di euro 90.000 e sequestrato le videoslot illegali e i relativi incassi.

17.05.2018

Maria Castellano. Giorn. FreeLance 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *