Utenti Twitch lanciano petizione: regole più severe sul gioco d’azzardo in streaming.

128 0

Regole più severe sul gioco d’azzardo in streaming. E’ quanto chiedono alcuni utenti di Twitch con una petizione lanciata su Change.org il 20 maggio scorso. In realtà nello specifico si chiede ai giganti responsabili delle principali pubblicità sulla piattaforma di fare pressione sui gestori per chiudere le dirette streaming dedicate al gioco d’azzardo. Tutto questo perchè le dirette promuovono il gambling non regolamentato a un pubblico sostanzialmente composto da minori facilmente influenzabili. Per questa ragione, si richiede che i grandi inserzionisti di Twitch, tra cui AT&T, AMD, Nvidia, Logitech, HP, Uber e Adobe si rivolgano ad Amazon per proibire tale tipologia di contenuti: “Le vostre pubblicità su Twitch vengono riprodotte accanto alle emittenti Twitch che promuovono casinò online non regolamentati che danneggiano in modo sproporzionato i giovani spettatori”, si legge nella petizione. Del resto, ogni settimana milioni di persone guardano dirette streaming nei casinò online: diversi grandi content creator hanno rifiutato le sponsorizzazioni dai gestori di tali siti, ma ancor più streamer – soprattutto quelli statunitensi – hanno accettato partnership redditizie addirittura da 4 milioni di dollari al mese. Secondo la petizione, tutto ciò non solo è immorale, ma ha un modus operandi estremamente ambiguo: molti streamer lanciano la diretta nella categoria Just Chatting e poi, una volta attirato abbastanza pubblico, passano al Virtual Casino.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.