Valle d’Aosta: al via legge sul gioco d’azzardo

333 0

Al via la legge sul gioco d’azzardo in Valle d’Aosta (http://cifonenews.it/valle-daosta-anticipata-al-2019-legge-sul-gioco/). Il testo reca “Ulteriori misure di prevenzione e contrasto alla ludopatia. Modificazioni alla legge regionale 15 giugno 2015, n. 14, ‘Disposizioni in materia di prevenzione, contrasto e trattamento della dipendenza dal gioco d’azzardo patologico. Modificazioni alla legge regionale 29 marzo 2010, n. 11 (Politiche ed iniziative regionali per la promozione della legalita’ e della sicurezza)”.

La normativa implementa l’elenco dei luoghi considerati sensibili con sportelli bancomat, compro oro e istituti di credito. Così come si legge al comma 1 dell’art. 4 della legge regionale n. 14/2015 “da strutture ricettive per categorie protette e ludoteche per minori, da istituti di credito e sportelli bancomat, da esercizi di compravendita di oro ed oggetti preziosi usati, nonche’ da luoghi di culto”.

Sono inoltre stabilite le fasce di apertura al pubblico delle sale da gioco: dalle 10 alle 12; dalle 14 alle 16; dalle 18 alle 20 e dalle 22 alle 24. I divieti relativi alle distanze minime da istituti di credito e sportelli bancomat, esercizi di compravendita di oro ed oggetti preziosi usati e luoghi di culto si applicano alle sale da gioco ed agli spazi per il gioco già in essere a decorrere dal 1° settembre 2019. Le disposizioni inerenti agli orari di apertura si applicano a decorrere dal 1° giugno 2019.

La Redazione

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *