ultime notizie

Attualità, Gaming, Politica

Riforma comparto gioco, M5S: “dimentica la tutela dei soggetti vulnerabili e della loro salute”

Attualità, Attualità e Politica, Gaming

STS FIT: “I tabaccai vogliono essere protagonisti della riforma da tanto tempo attesa”

Attualità, Gaming

Enna, al via il progetto Gaming over Community: attivati in 9 comuni gli sportelli di ascolto gap

Attualità, Gaming

Parma, gioco d’azzardo in aumento anche tra giovani e anziani

Attualità, Attualità e Politica, Gaming

Camera, “Introduzione di una disciplina degli e-sports”

Attualità, Gaming

Enna contro il gioco d’azzardo patologico con il corso di formazione FORGAP

Argentina-Francia: la finale più emozionante di sempre. Messi consacrato l’erede di Maradona.

Si è concluso con la vittoria dell’Argentina con la Francia il Mondiale Qatar 2022, tra grandi emozioni ma soprattutto scandali e polemiche. Considerata una delle più belle finali di sempre, sudata fino ai rigori, ha consacrato il fuoriclasse dell’Argentina, Lionel Messi, anche migliore giocatore di Qatar 2022. E sono dedicati a lui tutti i titoli della stampa di oggi. Messi ha riportato l’Argentina in cima al mondo a 26 anni dal trionfo di Città del Messico del 1986, raccogliendo il testimone lasciato da Diego Armando Maradona. Dopo aver collezionato una lunga serie di delusioni in Nazionale, dalla sconfitta contro la Germania in Brasile nel 2014 al doppio k.o. in finale di Coppa America contro il Cile, con tanto di rigore sbagliato nel 2016, si è ripreso tutto con gli interessi. Prima la Coppa America del 2021, con vittoria sul Brasile nell’ultimo atto del torneo, poi – soprattutto – il Mondiale in Qatar. L’unico trofeo che mancava nella bacheca del fenomeno di Rosario.

“È davvero impressionante che il Mondiale si sia concluso in questo modo – ha dichiarato il campione – Voglio giocare ancora qualche partita da campione del mondo. È quello che tutti desiderano di più. Ho avuto la fortuna di aver vinto tutto nella mia carriera e questo è il trofeo che mi mancava. Ora voglio godermi la coppa insieme a tutti”.

La Redazione

Condividi

Articoli correlati

Video