ultime notizie

Attualità, Attualità e Politica, Cultura, Economia, Editoriale, Gaming, Giurisprudenza, In Evidenza

Restyling: Cifone News Blog

Attualità, Attualità e Politica

Richiesta di processo per Luciano Canfora perchè “diffamò” Giorgia Meloni. Il sostegno delle associazioni

Attualità, Attualità e Politica, Gaming

Al Senato il convegno ‘Nuovo allarme ludopatia con l’apertura di nuove sale da gioco’

Attualità, Forze dell'ordine

Bari, inchiesta su truffa per ottenere fondi pubblici di ‘Garanzia Giovani’. Perquisizioni

Attualità

Continuano a tremare i comuni flegrei. Circa 90 terremoti in 24 ore

Attualità, Forze dell'ordine, Gaming

Matera: 150mila euro di sanzioni per gioco d’azzardo illegale

ECONOMIA, LEGGE DI BILANCIO: DA TANCREDI (AP) TRE EMENDAMENTI SU PREU, ROTTAMAZIONE – AWPR

13.12.2017

Le proposte emendabile sono inserite nel fascicolo degli e emendamenti segnalati dai gruppi a Montecitorio

Nell’ambito del disegno di legge di Bilancio in corso di discussione in V commissione della Camera, il deputato Paolo Tancredi (Ap) ha presentato tre emendamenti inerenti i giochi.

Parliamo del Prelievo Erariale Unico, la continuità del servizio nelle macchine connesse e la rottamazione  delle slot.

Immagine correlata

Secondo l’emendamento 90.29 dal 1mo gennaio 2018 l’aliquota del Preu sugli apparecchi da gioco “è fissata in misura pari al 59 per cento dell’ammontare della somma risultante dalla differenza tra il totale delle somme giocate e l’ammontare delle somme restituite in vincita e delle somme spettanti all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli a titolo di canone”.

ùNell’emendamento 90. 30 Tancredi chiede, “al fine di evitare possibili manipolazioni” i sistemi di gioco, “devono prevedere sempre la continuità del servizio e, in caso di malfunzionamento che provoca una temporanea interruzione di collegamento, consentire la fruizione del gioco, fino ad un massimo di sessanta secondi, attraverso la memorizzazione di un numero limitato di esiti generati da un generatore di numeri casuali remoto”.

Anche a Palazzo Madama, a firma del senatore dem. Roberto Ruta, era stato presentato un emendamento che chiedeva che le interruzioni di trasmissione dati non durino più di un minuto, proprio al fine di evitare eventuali manomissioni che danno adito a comportamenti criminali.

Terzo ed ultimo testo emendativo alla legge di Bilancio presentato dal deputato Tancredi si occupa della rottamazione delle slot dismesse dal mercato. “Con provvedimento dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli – si legge nell’emendamento – è istituita, entro il termine di 90 giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, una specifica procedura obbligatoria per lo smaltimento e la distruzione degli stessi”.

Lo Staff: CifoneNews

Condividi

Articoli correlati

Video