ultime notizie

Attualità, Gaming

Spagna, la Corte Suprema annulla alcune restrizioni del decreto sul gioco d’azzardo

Attualità, Attualità e Politica

Bari, Conte: “Dove ci sono zone grigie non ci può essere il Movimento 5 stelle”. Fuori dalla giunta

Attualità

Guerra. WSJ: “Israele si prepara a un attacco dell’Iran in 24-48 ore”.

Attualità, Attualità e Politica

Bruxelles, ok definitivo dell’Eurocamera al nuovo Patto di migrazione e asilo.

Attualità, Gaming

Romania, vietato gioco d’azzardo nelle città con meno di 15mila abitanti.

Attualità, Attualità e Politica

Puglia, arrestato l’ex ass. Alfonso Pisicchio. Bufera nel centro sinistra. Conte a Bari

STS FIT: “I tabaccai vogliono essere protagonisti della riforma da tanto tempo attesa”

 STS e FIT chiedono al viceministro Leo di essere protagonisti della riforma sul riordino dei giochi. Così in una nota il sindacato dei tabaccai scrive: “Prima, a una settimana di distanza l’una dall’altra, le audizioni presso le competenti Commissioni di Senato e Camera. Passano pochi giorni e, proprio oggi, avviene l’incontro con il Viceministro all’Economia e Finanze Maurizio Leo. Il nostro Sindacato, con FIT, sta battendo davvero tutte le strade per far sentire la voce dei tabaccai – ricevitori al Legislatore nel momento in cui questi si appresta a varare le nuove regole che disciplineranno il futuro settore dei giochi pubblici.

Abbiamo illustrato la nostra posizione – prosegue la nota – contenente considerazioni ragionate nell’interesse della categoria che, così come è ora, riteniamo debba rimanere al centro della rete di raccolta del futuro assetto del settore. Su questo concetto è incentrata anche la memoria depositata presso le segreterie delle Commissioni di Senato e Camera con lo scopo che sia diffusa anche agli altri onorevoli che parteciperanno al dibattito in Aula. I tabaccai vogliono essere protagonisti della riforma da tanto tempo attesa”.

Condividi

Articoli correlati

Video