ultime notizie

Attualità, In Evidenza, Redazione, Sports

Finale Euro 2024, Spagna-Inghilterra: il vincitore secondo i bookie di Fantasyteam

Attualità, Cultura, In Evidenza, Redazione, Sports

Luci a San Siro Trotto Grand Opening: Snaitech celebra il nuovo volto dell’Ippodromo Snai San Siro con una grande serata di sport, musica e cultura

Attualità, Forze dell'ordine, Gaming, Giurisprudenza, In Evidenza

Scommesse, Tar Sicilia accoglie ricorso CTD: “Decisione Questore su chiusura attività si basa su norma suscettibile di disapplicazione in virtù della prevalenza del diritto comunitario”

Attualità, Forze dell'ordine, In Evidenza, Redazione, Salute

Torino: sequestrate sei slot non collegate alla rete, elevate sanzioni per 99.000 euro

Forze dell'ordine, Gaming, Giurisprudenza, In Evidenza, Salute

Cilento, puntate illegali in un centro scommesse: sequestri e sanzioni per 50mila euro

Attualità e Politica, Economia, Gaming, In Evidenza, Salute

Bragg Gaming, accordo con 711.Nl per il lancio di Kambi Sportsbook nei Paesi Bassi

Il Gioco del Teatro: un progetto per i bambini

Il laboratorio pedagogico teatrale presentato nelle classi di prima elementare di una scuola bitontina sta per giungere al termine con uno straordinario epilogo che vedrà i giovani debuttanti salire per la prima volta su un palcoscenico in qualità di protagonisti nelle date del 5 e 6 giugno 2017del Teatro Comunale Traetta, sito in Bitonto ove ha sede l’associazione Acogi che ha sostenuto il progetto.

Due date per due rappresentazioni teatrali che avranno ad oggetto “le avventure di Pinocchio” ispirato allo sceneggiato televisivo tratto dall’omonimo romanzo di Carlo Collodi, diretto dal regista Luigi Comencini e “La gabbianella e il gatto” ; storie che incantano i bambini e che attraverso l’esperienza del laboratorio consentono di scoprire e apprezzare le emozioni, il divertimento, la curiosità e la condivisione anche attraverso la partecipazione alla realizzazione del materiale scenico.

Il Laboratorio di Pedagogia Teatrale sostenuto da Acogi è un valido strumento di comunicazione che attraverso il gioco infantile consente al fanciullo di superare i propri limiti e difficoltà, controllare le proprie emozioni una volta colte e stimola le capacità creative oltre a facilitare i rapporti con i propri coetanei.

Tale attività formativa è straordinaria perché genitori e insegnanti riescono ad ogni appuntamento a sorprendersi e gioire per le conquiste che passo dopo passo i bambini di prima elementare coinvolti nel progetto condividono con adulti e piccini.

In attesa del grande evento di chiusura del laboratorio ci auguriamo che i fanciulli imparino ad apprezzare il teatro quale momento didattico polivalente.

Condividi

Articoli correlati

Video