ultime notizie

Attualità, In Evidenza, Redazione, Sports

Finale Euro 2024, Spagna-Inghilterra: il vincitore secondo i bookie di Fantasyteam

Attualità, Cultura, In Evidenza, Redazione, Sports

Luci a San Siro Trotto Grand Opening: Snaitech celebra il nuovo volto dell’Ippodromo Snai San Siro con una grande serata di sport, musica e cultura

Attualità, Forze dell'ordine, Gaming, Giurisprudenza, In Evidenza

Scommesse, Tar Sicilia accoglie ricorso CTD: “Decisione Questore su chiusura attività si basa su norma suscettibile di disapplicazione in virtù della prevalenza del diritto comunitario”

Attualità, Forze dell'ordine, In Evidenza, Redazione, Salute

Torino: sequestrate sei slot non collegate alla rete, elevate sanzioni per 99.000 euro

Forze dell'ordine, Gaming, Giurisprudenza, In Evidenza, Salute

Cilento, puntate illegali in un centro scommesse: sequestri e sanzioni per 50mila euro

Attualità e Politica, Economia, Gaming, In Evidenza, Salute

Bragg Gaming, accordo con 711.Nl per il lancio di Kambi Sportsbook nei Paesi Bassi

A Pavia informazione agli addetti sul G.A.P.

Il Comune di Pavia si attiva per realizzare un percorso destinato a informare operatori coinvolti a vario titolo nel settore del gioco d’azzardo. Si è infatti appena svolta, il 30 maggio dalle 10.00 alle 14.00 presso la sala S. Martino in Tours in Corso Garibaldi 69, una giornata per la formazione pianificata da Avviso Pubblico con il contributo dell’Amministrazione Comunale di Pavia

L’incontro avrà fra gli invitati i soggetti maggiormente a diretto contatto con la realtà del gioco d’azzardo patologico, gli educatori, Assistenti Sociali, Polizia Locale. L’aspetto informativo sarà quello maggiormente trattato, in particolare rispetto alla normativa e i programmi di contrasto. I relatori tratteranno dei vari aspetti e correlazione fra il gioco e altri settori più o meno leciti.

La giornata informativa fa da corollario alla già in atto iniziativa “Quartieri No Slot“, progetto del Comune in contrasto alla ludopatia in virtù della partecipazione al bando della Regione Lombardia “Bando per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di prevenzione e contrasto alle forma di dipendenza dal gioco d’azzardo lecito”. Merita sottolineare la realizzazione di eventi per il sostegno dei gestori dei locali che non hanno installato slot e giochi nelle loro sale o hanno deciso di toglierle.

Giancarlo PORTIGLIATTI B.

Condividi

Articoli correlati

Video