ultime notizie

Attualità, Attualità e Politica, Cultura, Economia, Editoriale, Gaming, Giurisprudenza, In Evidenza

Restyling: Cifone News Blog

Attualità, Attualità e Politica

Richiesta di processo per Luciano Canfora perchè “diffamò” Giorgia Meloni. Il sostegno delle associazioni

Attualità, Attualità e Politica, Gaming

Al Senato il convegno ‘Nuovo allarme ludopatia con l’apertura di nuove sale da gioco’

Attualità, Forze dell'ordine

Bari, inchiesta su truffa per ottenere fondi pubblici di ‘Garanzia Giovani’. Perquisizioni

Attualità

Continuano a tremare i comuni flegrei. Circa 90 terremoti in 24 ore

Attualità, Forze dell'ordine, Gaming

Matera: 150mila euro di sanzioni per gioco d’azzardo illegale

Aci Catena (CT): emessa ordinanza che fissa distanziometro a 500 metri e 8 ore di funzionamento slot

Ad Aci Catena, nella provincia di Catania, è stata emessa l’ordinanza firmata dal sindaco Sebastiano Oliveri che determina le distanze minime dai luoghi sensibili per l’utilizzo degli apparecchi da gioco e l’ubicazione di sale da gioco e scommesse e disciplina gli orari di funzionamento degli stessi. Con tale documento, il primo cittadino ordina quindi che : “è vietata l’apertura di sale da gioco o l’installazione di apparecchi localizzati a meno di 500 metri misurati secondo il percorso pedonale più breve da: istituti scolastici, luoghi di culto, centri di aggregazione sociale, centri giovanili o altre strutture culturali, ricreative e sportive, o da strutture residenziali o semi-residenziali operanti in ambito sanitario o socio-assistenziale”. L’ordinanza fissa, inoltre, gli orari di funzionamento di sale giochi e slot dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 20:00. Gli apparecchi, nelle ore di sospensione del funzionamento, dovranno essere spenti tramite l’apposito interruttore. /Fonte AGIMEG

23.05.2018

Maria Castellano, Giorn. FreeLance 

Condividi

Articoli correlati

Video