ultime notizie

Attualità, Attualità e Politica, Cultura, Economia, Editoriale, Gaming, Giurisprudenza, In Evidenza

Restyling: Cifone News Blog

Attualità, Attualità e Politica

Richiesta di processo per Luciano Canfora perchè “diffamò” Giorgia Meloni. Il sostegno delle associazioni

Attualità

Bari Japigia, colpi d’arma da fuoco contro auto. Ferito 20enne

Attualità, Attualità e Politica, Gaming

Al Senato il convegno ‘Nuovo allarme ludopatia con l’apertura di nuove sale da gioco’

Attualità, Forze dell'ordine

Bari, inchiesta su truffa per ottenere fondi pubblici di ‘Garanzia Giovani’. Perquisizioni

Attualità

Continuano a tremare i comuni flegrei. Circa 90 terremoti in 24 ore

Cervia scommette sulla prevenzione del gioco

Il comune di Cervia (RA) si pone di fronte al dilagante fenomeno del gioco d’azzardo patologico (G.A.P.) attraverso “X gioco: scommettiamo sulla prevenzione”, cinque incontri con finalità informativa circa le problematiche e i rischi legati al gioco. L’iniziativa prosegue i progetti portati avanti dalla Regione Emilia Romagna, sfociati nella direttiva premiante per gli esercizi che hanno deciso di non installare nei propri locali le apparecchiature per il gioco, scommesse e slot. Il marchio Slot freER diviene un incentivo grazie alla attribuzione del 5% in più di punteggio nelle graduatorie per finanziamenti.

Il progetto messo in campo nel comune del ravennate, vede la partecipazione di enti e soggetti competenti nei vari settori coinvolti dal gioco. La presenza del responsabile del servizio dipendenze patologiche di Ravenna, così come della psicologa esperta in gioco d’azzardo dell’associazione InSè, fornisce il giusto fattore informativo per sensibilizzare e allertare la comunità rispetto il sempre in agguato rischio della dipendenza dal gioco d’azzardo.

Gli incontri si svolgono alternando momenti di discussione con spettacoli anche teatrali, in modo da coinvolgere una vasta platea di soggetti a vario titolo interessati. La rappresentazione al Teatro Comunale di Cervia dello spettacolo teatrale “Partita Aperta”, diventa un prezioso momento di riflessione sulla ludopatia  e su come riconoscerla in tempo.

Giancarlo PORTIGLIATTI B.

Condividi

Articoli correlati

Video