ultime notizie

Attualità, Gaming

Qurium: scoperti 250 siti clone per promuovere il gioco d’azzardo cinese

Attualità, Attualità e Politica, Gaming

Chiavari, gioco d’azzardo patologico nell’odg del Consiglio comunale. Presentata mozione

Attualità, Cultura, Gaming

Siena, una mostra multimediale sul gioco d’azzardo patologico

Attualità, Gaming

Basilicata, giornata per la lotta alla ludopatia. Incontri e iniziative a Potenza e Matera

Attualità, Gaming

Olanda, l’Authority sul gioco d’azzardo ha multato Betcity per 3 miliardi di euro

Attualità, Attualità e Politica, Gaming

Lazio, aumenta il gioco d’azzardo online. L’ass. Magliana 80 lancia campagna di sensibilizzazione

Eag 2018. Gabino (BACTA) “L’amusement sempre più distante dal gambling”

Nel mondo del gioco stiamo assistendo a una divergenza tra amusement e gambling. Come possiamo vedere, i luoghi di utilizzo misto si stanno riducendo mentre in futuro vedremo più locations distinte, sale da gioco dedicate, da un lato, e centri di intrattenimento familiare, dall’altro.

La fiera EAG – afferma il Presidente di Bacta, parlando dell’organizzazione di Eag 2018 – si è divisa dall’ICE / ATEI perché sia gli espositori che i visitatori non erano più soddisfatti della situazione. In Italia sta accadendo lo stesso, perché le grandi società del gioco d’azzardo, l’online, le scommesse – che non fanno parte del nostro business – hanno preso il sopravvento e i nostri prodotti si sono persi all’interno della fiera. I clienti non sono riusciti a trovare gli espositori, viceversa, quindi era necessario uno spettacolo dedicato”.

Dobbiamo lavorare insieme tra Paesi – ha concluso Gabino – per convincere gli altri governi che la cultura del gioco e dell’intrattenimento è buona per il business, fa bene alla società, fa bene al fisco e fa bene al benessere delle nazioni. È divertente!”…

Fonte: PressGiochi

Condividi

Articoli correlati

Video