ultime notizie

Attualità, Attualità e Politica, Cultura, Economia, Editoriale, Gaming, Giurisprudenza, In Evidenza

Restyling: Cifone News Blog

Attualità, Attualità e Politica

Richiesta di processo per Luciano Canfora perchè “diffamò” Giorgia Meloni. Il sostegno delle associazioni

Attualità, Attualità e Politica, Gaming

Al Senato il convegno ‘Nuovo allarme ludopatia con l’apertura di nuove sale da gioco’

Attualità, Forze dell'ordine

Bari, inchiesta su truffa per ottenere fondi pubblici di ‘Garanzia Giovani’. Perquisizioni

Attualità

Continuano a tremare i comuni flegrei. Circa 90 terremoti in 24 ore

Attualità, Forze dell'ordine, Gaming

Matera: 150mila euro di sanzioni per gioco d’azzardo illegale

In Piemonte facciamo girare la voce

In Piemonte è partito l’ambizioso progetto mirato a informare i cittadini sulla pericolosità del gioco sotto tutte le sue forme e tipologie. I soggetti interessati dall’iniziativa sono principalmente i giovani, la prevenzione del gioco minorile è infatti una delle priorità emerse in fase di progettazione. Questo Tour divulgativo è denominato “facciamo girare la voce” e si compone di otto tappe presso altrettante tabaccherie nei comuni di Cuneo e Vercelli nei giorni ventinove e trenta maggio.

L’iniziativa non si ferma in Piemonte, il “giro” informativo interesserà ventisei città nel nostro paese e centocinque tabaccherie in tutto. I soggetti che partecipano al progetto sono

  • Lottomatica (promotore)
  • Fit ( Federazione Italiana Tabaccai)
  • Moige (Movimento Italiano Genitori)

il cui obbiettivo ispiratore è quello di informare e sensibilizzare sulle conseguenze e rischi connessi all’esposizione al gioco d’azzardo. L’appropriata comunicazione sulle regole in termini di età e sui segnali da interpretare quando un parente o amico si sta trasformando da giocatore occasionale a patologico, diventano fondamentali per una efficace azione preventiva o, in ultima analisi, di cura. Messa a conoscenza quindi che coinvolge sia a genitori che tabaccai, sollecitati questi ultimi a proibire l’accesso al gioco con vincite in denaro ai minori di anni 18.

Giancarlo PORTIGLIATTI B.

Condividi

Articoli correlati

Video