ultime notizie

Attualità, Attualità e Politica, Gaming

Las Vegas Sands e il casinò a Nassau Hub (NY). Contrari i residenti

Attualità, Attualità e Politica, Gaming

European Lotteries: diritto degli Stati Membri di valutare le misure da applicare all’offerta di giochi d’azzardo

Attualità, Attualità e Politica, Gaming

Jesolo, approvati provvedimenti per il contrasto al gioco d’azzardo patologico

Attualità, Attualità e Politica, Gaming

Croatti (M5S): “Uno Stato con il vizio del gioco d’azzardo”

Attualità, Attualità e Politica

Milano, 2027 visitatori all’ippodromo Snai San Siro nelle giornate del Fai

Attualità, Forze dell'ordine, Gaming

Padova, Polizia. Numerose irregolarità in sala vlt. Raffica di sanzioni

Ostia, i carabinieri chiudono la sala scommesse “Italy Gaming”

LA CHIUSURA TEMPORANEA DA PARTE DEI CARABINIERI

La chiusura sarà temporanea: varrà 60 giorni. La sala scommesse, recentemente gestita da un cittadino cinese residente a Fiumicino, nel corso degli anni è stata più volte scenario di crimini e delitti ricollegabili alla criminalità organizzata locale.

Nel 2013 avvenne proprio lì il tentato duplice omicidio tra Spada e Triassi a cui assistette e che denunciò la giornalista ostiense di Repubblica Federica Angeli.

Il relativo approfondimento investigativo è scaturito a seguito dell’arresto di settembre dentro il locale di un pregiudicato trovato in possesso di oltre 120 dosi di cocaina, di cui una parte era nascosta nelle slot machine presenti nella sala.

Il provvedimento, definito l’ennesimo segnale di una rinnovata e attenta presenza dello Stato sul territorio“, arriva dopo l’accertamento operato dalle forze dell’ordine del fatto che il locale fosse ritrovo abituale di consumatori e spacciatori di sostanze stupefacenti, nonché di soggetti pericolosi o pregiudicati.

La chiusura, se si ripetessero fatti criminosi, potrebbe diventare definitiva.

Lo Staff: CifoneNews

Condividi

Articoli correlati

Video