ultime notizie

Attualità, Gaming, Politica

Riforma comparto gioco, M5S: “dimentica la tutela dei soggetti vulnerabili e della loro salute”

Attualità, Attualità e Politica, Gaming

STS FIT: “I tabaccai vogliono essere protagonisti della riforma da tanto tempo attesa”

Attualità, Gaming

Enna, al via il progetto Gaming over Community: attivati in 9 comuni gli sportelli di ascolto gap

Attualità, Gaming

Parma, gioco d’azzardo in aumento anche tra giovani e anziani

Attualità, Attualità e Politica, Gaming

Camera, “Introduzione di una disciplina degli e-sports”

Attualità, Gaming

Enna contro il gioco d’azzardo patologico con il corso di formazione FORGAP

Sale giochi e slot, due le sanzioni dopo il controllo di trenta attività a Codogno

Il gioco d’azzardo ancora una volta nel mirino delle amministrazioni locali e delle forze dell’ordine. La polizia locale controlla i locali con slot, bar e sale giochi. Su 30 attività visitate, in due casi sono stati accertate delle violazioni, un terzo è in approfondimento. All’appello mancano ancora cinque attività produttive prima di concludere l’approfondimento. I controlli erano stati annunciati dall’amministrazione comunale nell’ambito del progetto “Più responsabilità, meno azzardo” che vede in rete diversi comuni, Brembio, capofila, Codogno appunto, Casale, Castiglione, Bertonico, Senna, Orio Litta e Livraga, sotto la supervisione dell’Ufficio di piano di Lodi.

17.04.2018

Maria Castellano, Giorn. FreeLance 

Condividi

Articoli correlati

Video