ultime notizie

Attualità e Politica, Economia, Gaming, In Evidenza, Redazione

Altenar, un prodotto personalizzabile chiave del successo

Attualità, Economia, Gaming, Redazione

America Latina, mondo del gioco a confronto al Gat Caribe Cancun

Attualità, Economia, Gaming, In Evidenza

Finale in grande stile ad Amsterdam per iGb live, la ‘casa’ del Gaming

Forze dell'ordine, Gaming, In Evidenza, Redazione

Gioco illegale, la Gdf sequestra 20 apparecchi a Taranto

Uncategorized

Scoperta dalla Guardia di Finanza evasione fiscale per oltre 2 milioni di euro

Attualità, Economia, Forze dell'ordine, In Evidenza

Sanzioni per 99mila euro ai gestori di 6 slot machine non collegate alla rete ufficiale e non denunciate

Sampierdarena, lotta contro abusivismo continua: chiuso altro locale con slot

Oggi pomeriggio i militari della Guardia di Finanza del I Gruppo Genova, insieme agli agenti di Polizia Municipale del II distretto e del Reparto Commercio, hanno eseguito il  controllo di un’attività commerciale in via Rela a Sampierdarena, risultata essere priva dell’autorizzazione amministrativa rilasciata dal Comune di Genova.

All’interno del locale c’erano sei slot machine. Secondo quanto riferito da Tursi “oltre a non avere la licenza per tale attività, la sala giochi non aveva neanche alcun tipo di controllo all’ingresso, pertanto l’accesso era aperto anche ai minori”.

L’attività è stata chiusa. Sia il gestore che il proprietario delle slot machine rischiano un’ammenda da 1.500 a 15mila euro per “apparecchio installato senza la prescritta autorizzazione”.

“Continua l’impegno della Polizia Municipale – hanno spiegato gli assessori alla Sicurezza Stefano Garassino e al Commercio Paola Bordilli – per intervenire, secondo l’input della giunta Bucci, su tutti i fenomeni di abusivismo e degrado segnalati dai cittadini di Sampierdarena.

Stiamo intervenendo concretamente sia sul consumo di alcol per strada, vietato con apposita ordinanza del Sindaco sia su tutti i fenomeni di abusivismo e di degrado.

Anche questo è un risultato concreto del lavoro fatto fino a ora.

Particolarmente importante la collaborazione con la Guardia di Finanza, come concordato al Tavolo prefettizio per l’Ordine e la Sicurezza.

Il lavoro integrato degli agenti della Municipale dei Distretti territoriali con quello degli specialisti del reparto Commercio è stato fondamentale”.

19.04.2018

Maria Castellano, Giorn. FreeLance 

Condividi

Articoli correlati

Video