ultime notizie

Attualità, Attualità e Politica, Cultura, Economia, Editoriale, Gaming, Giurisprudenza, In Evidenza

Restyling: Cifone News Blog

Attualità, Attualità e Politica

Richiesta di processo per Luciano Canfora perchè “diffamò” Giorgia Meloni. Il sostegno delle associazioni

Attualità, Attualità e Politica, Gaming

Al Senato il convegno ‘Nuovo allarme ludopatia con l’apertura di nuove sale da gioco’

Attualità, Forze dell'ordine

Bari, inchiesta su truffa per ottenere fondi pubblici di ‘Garanzia Giovani’. Perquisizioni

Attualità

Continuano a tremare i comuni flegrei. Circa 90 terremoti in 24 ore

Attualità, Forze dell'ordine, Gaming

Matera: 150mila euro di sanzioni per gioco d’azzardo illegale

Slot, Tar Lombardia: distanziometro e limiti orari Pavia valgono solo nei confronti delle nuove installazioni

“Ad un primo sommario esame non pare che l’istanza cautelare sia sorretta dal requisito del periculum”. Con questa motivazione il Tar Lombardia ha respinto il ricorso di una sala giochi di Pavia per l’annullamento dell’ordinanza sindacale recante “Disciplina comunale degli orari di esercizio delle sale giochi e degli orari di funzionamento degli apparecchi con vincita in denaro installati negli esercizi autorizzati ex artt. 86 e 88 del T.U.L.P.S. R.D. 773/1931 e negli altri esercizi commerciali ove è consentita la loro installazione”. Per i giudici “il Regolamento in questione prevede limitazioni orarie al funzionamento degli apparecchi da gioco non dissimili da quelle già introdotte dall’ordinanza sindacale impugnata con il ricorso principale e stabilisce limiti distanziometrici dai c.d. luoghi sensibili valevoli solo nei confronti delle nuove installazioni”. /Fonte Agimeg

21.06.2018

Maria Castellano, Giorn. FreeLance 

Condividi

Articoli correlati

Video