ultime notizie

Attualità, Attualità e Politica, Cultura, Economia, Editoriale, Gaming, Giurisprudenza, In Evidenza

Restyling: Cifone News Blog

Attualità, Attualità e Politica

Richiesta di processo per Luciano Canfora perchè “diffamò” Giorgia Meloni. Il sostegno delle associazioni

Attualità, Attualità e Politica, Gaming

Al Senato il convegno ‘Nuovo allarme ludopatia con l’apertura di nuove sale da gioco’

Attualità, Forze dell'ordine

Bari, inchiesta su truffa per ottenere fondi pubblici di ‘Garanzia Giovani’. Perquisizioni

Attualità

Continuano a tremare i comuni flegrei. Circa 90 terremoti in 24 ore

Attualità, Forze dell'ordine, Gaming

Matera: 150mila euro di sanzioni per gioco d’azzardo illegale

TAR SICILIA: LIMITI ORARI PER CONTRASTARE LA LUDOPATIA

Il Tar Sicilia conferma la legittimità dei limiti orari imposti dal Comune di Carini (in provincia di Palermo) per le sale da gioco. È quanto si legge nell’ordinanza del tribunale amministrativo che respinge il ricorso presentato dalla Rete Gioco Italia srl; la società aveva chiesto l’annullamento dell’ordinanza che consente l’attività di sale e apparecchi da gioco dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 20.

La fase cautelare, dà però ragione al Comune: «la limitazione degli orari di attivazione delle apparecchiature da gioco – scrivono i giudici – costituisce strumento idoneo a contenerne la possibilità di utilizzo, integrando una misura amministrativa funzionale a circoscrivere la diffusione del fenomeno del gioco patologico e quindi tutelando il bene primario della salute pubblica».

12.03.2018, la Redazione

Condividi

Articoli correlati

Video