ultime notizie

Attualità, Forze dell'ordine, Gaming

Augusta, sequestrate slot illegali in un bar del centro. 20mila euro di multa al gestore

Attualità, Gaming, Giurisprudenza

Il CdS respinge appello di due sale gioco contro provvedimento del Comune di Milano su orari

Attualità, Cultura, Gaming, Salute

FVG, arriva il progetto “All-In” contro il gioco d’azzardo patologico

Attualità, Attualità e Politica, Sports

Corse trotto e galoppo. Il duro affondo di Minopoli: “È evidente che l’attuale governance vuole solo associazioni tifose”

Attualità, Sports

Pubblicata programmazione corse trotto e galoppo 2024. Faticoni (Siag): “Soddisfatto”

Attualità, Gaming

Nicolò Fagioli e Jarre a Condove per parlare di sport etico e gioco d’azzardo patologico

Butti (deputato Fratelli d’Italia): “Provvedimento su pubblicità scommesse, una follia. Mette a rischio sport e libertà imprenditoriale di questo Paese”

“Il provvedimento sulle scommesse apparso su alcuni organi di stampa è una follia. Lo stato perderebbe miliardi di euro (almeno 8) in termini di imposte e di indotto. I mezzi di comunicazione perderebbero miliardi in termini di pubblicità. Lo sport morirebbe, perché sparirebbero sponsorizzazioni e diritti televisivi. Unico effetto positivo? Un aumento delle scommesse clandestine e del nero”. E’ questo il commento di Alessio Butti, deputato di Fratelli d’Italia, in merito al divieto per la pubblicità e la sponsorizzazione contenuto nel “Decreto Dignità” illustrato dal Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio. “Senza considerare poi la perdita di migliaia di posti di lavoro: ci sono già diverse società di betting che in queste ore stanno dialogando con altri paesi, vedi Malta, per trasferire là le proprie sedi. È a rischio – aggiunge – la libertà imprenditoriale di questo Paese. La ludopatia non si combatte così. L’epoca oscurantista del proibizionismo è finita il secolo scorso. I vizi e gli abusi devono essere combattuti con intelligenza. Per combattere l’alcolismo, si proibirà il vino in questo paese?”, ha concluso. /Fonte Agimeg

29.06.2018

Maria Castellano, Giorn. FreeLance 

Condividi

Articoli correlati

Video