ultime notizie

Attualità, Gaming

Nicolò Fagioli e Jarre a Condove per parlare di sport etico e gioco d’azzardo patologico

Attualità, Cultura, Gaming

Casinò Mondo, la piattaforma di gioco online lancia un’iniziativa sul gioco responsabile

Attualità, Cultura, Gaming

A Foligno la mostra itinerante “Azzardo: non chiamiamolo gioco” con 60 vignette umoristiche

Attualità, Attualità e Politica, Gaming

Riordino comparto gioco: le proposte di Avviso Pubblico inviate alla Comm. Finanze del Senato

Attualità, Cultura, Forze dell'ordine, Gaming

Riparte da Bari “La Trappola dell’azzardo 2.0” : no a criminalità e usura

Attualità, Gaming

Robert Gibb nuovo direttore esecutivo-commerciale di Bacta

Febbraio, grandi numeri per i casinò di Saint Vincent e Sanremo

Grandi numeri quelli registrati dai casinò italiani a febbraio. Al Casinò di Saint Vincent gli incassi ammontano a quattro milioni e 476.119 euro e sono aumentati dell’1,46% rispetto sul 2022. Gli ingressi sono stati 23.929 con una crescita del 17,09%. I dati sono stati comunicati dalla casa da gioco valdostana.
“Rispetto al febbraio 2022 – si legge in una nota – le slot machine fanno registrare una crescita del 9,66% (più 242.877 euro), mentre i giochi da tavolo incassano 1.719.278 euro (meno 9,41%). Analizzando nel dettaglio i dati, tra i giochi risultano con segno positivo, il poker ultimate (più 76,33%), la roulette americana (più 86,30%) e i craps (più 267,72%). Con segno negativo la fairoulette (meno 27,85%), lo chemin de fer (meno 5,84%), il black jack (meno 27,32% ) e il punto banco (meno 27,60%)”. Nei primi due mesi del 2023 si conferma così il trend positivo, in particolare per ciò che concerne gli ingressi e i ricavi dell’area slot.

CASINO’ DI SANREMO: Dopo l’incasso da record registrato nella settimana del Festival che ha superato € 1,5 milioni, il Casinò chiude in bellezza anche il secondo mese dell’anno. Sono, infatti, stati incassati a febbraio € 4 milioni con un aumento percentuale del 51,5% rispetto allo stesso mese del 2022, surplus che in numeri si traduce in un tesoretto di € 1,3 milioni. In soli due mesi le casse della Casa da Gioco hanno ottenuto € 8,3 milioni di euro (+60% rispetto allo stesso periodo del 2022). Le slot machines hanno incassato € 6,6 milioni mentre i giochi tradizionali hanno totalizzato € 1,7 milioni. Nel mese appena concluso, inoltre, le slot machines hanno visto un flusso continuo di visitatori molti provenienti dalla vicina Francia e dal Nord Italia e hanno dispensato ricchi Jackpot superiori a € 5 mila per un bottino complessivo di più di €.725.000. In due mesi il Casinò ha dispensato super premi per € 1,5 milioni. Ottimi i risultati in termini di presenze: più di trentamila in due mesi, molti i vacanzieri che hanno affollato tutte le sale, complici i flussi turistici che hanno interessato la Riviera, in attesa dei tanti pokeristi che si stanno prenotando per l’inizio della stagione dei grandi tornei di poker, tra cui svetta l’atteso Italian Poker Open dal 30 aprile al 9 maggio.

Condividi

Articoli correlati

Video