ultime notizie

Attualità, Gaming, Politica

Riforma comparto gioco, M5S: “dimentica la tutela dei soggetti vulnerabili e della loro salute”

Attualità, Attualità e Politica, Gaming

STS FIT: “I tabaccai vogliono essere protagonisti della riforma da tanto tempo attesa”

Attualità, Gaming

Enna, al via il progetto Gaming over Community: attivati in 9 comuni gli sportelli di ascolto gap

Attualità, Gaming

Parma, gioco d’azzardo in aumento anche tra giovani e anziani

Attualità, Attualità e Politica, Gaming

Camera, “Introduzione di una disciplina degli e-sports”

Attualità, Gaming

Enna contro il gioco d’azzardo patologico con il corso di formazione FORGAP

Gioco d’azzardo, slot irregolari a Modica e Pozzallo. Sequestri e sanzioni

I funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Palermo, in collaborazione con il personale delle sezioni operative dislocate in Sicilia, hanno svolto un’importante attività di controllo nelle province di Ragusa e Siracusa. L’obiettivo era prevenire e reprimere le violazioni in materia di apparecchi da intrattenimento e scommesse sportive online non autorizzate. Complessivamente sono stati controllati 53 esercizi commerciali, tra cui bar, rivendite di tabacco, sale scommesse e internet point.

In particolare, il gestore di una tabaccheria di Avola è stato multato per oltre 3.000 euro e la licenza di esercizio è stata sospesa per quindici giorni, in quanto aveva venduto sigarette a un minorenne e installato un distributore di chewing-gum che, in realtà, consentiva il gioco d’azzardo. Nelle sale giochi di Avola e Modica, i gestori sono stati sanzionati per complessivi 300.000 euro e sono stati sequestrati 2 personal computer e 4 apparecchiature non conformi alle normative sui giochi d’azzardo. Infine a Pozzallo il gestore di un esercizio commerciale munito di 6 apparecchi per il gioco è stato sanzionato per 90.000 euro a seguito dell’accertamento di irregolarità amministrative. L’operazione dimostra l’impegno degli ufficiali dell’ADM nel prevenire e reprimere il gioco d’azzardo illegale e le attività connesse nell’area. Queste azioni mirano a garantire che l’industria del gioco d’azzardo operi legalmente e con la massima trasparenza per proteggere i giocatori e assicurare che i profitti delle operazioni di gioco legali siano a beneficio della comunità.

La Redazione

Condividi

Articoli correlati

Video