ultime notizie

Attualità, Attualità e Politica, Sports

Corse trotto e galoppo. Il duro affondo di Minopoli: “È evidente che l’attuale governance vuole solo associazioni tifose”

Attualità, Sports

Pubblicata programmazione corse trotto e galoppo 2024. Faticoni (Siag): “Soddisfatto”

Attualità, Gaming

Nicolò Fagioli e Jarre a Condove per parlare di sport etico e gioco d’azzardo patologico

Attualità, Cultura, Gaming

Casinò Mondo, la piattaforma di gioco online lancia un’iniziativa sul gioco responsabile

Attualità, Cultura, Gaming

A Foligno la mostra itinerante “Azzardo: non chiamiamolo gioco” con 60 vignette umoristiche

Attualità, Attualità e Politica, Gaming

Riordino comparto gioco: le proposte di Avviso Pubblico inviate alla Comm. Finanze del Senato

Decreto Dignità, Di Maio: “Sul gioco c’è ancora molto da fare”

«Il decreto dignità interviene su quattro ambiti, tra cui il gioco d’azzardo, su cui «c’è un problema sociale» e su cui, «c’è ancora molto da fare». Lo ha detto il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, intervenuto nelle Commissioni Finanze e Lavoro della Camera.
«Ci sono state delle lamentele da parte delle grandi realtà produttive del nostro Paese, ma nella norma prevediamo un periodo transitorio di un anno – secondo me potrebbe essere anche meno, ma attualmente la norma prevede un anno – in cui si può recedere dal contratto. Dal giorno in cui è entrata in vigore la legge, non si può più pubblicizzare il gioco d’azzardo», ha ribadito Di Maio.
Fonte: Agipronews

A. Bargelloni 

Condividi

Articoli correlati

Video