ultime notizie

Attualità, In Evidenza, Redazione, Sports

Finale Euro 2024, Spagna-Inghilterra: il vincitore secondo i bookie di Fantasyteam

Attualità, Cultura, In Evidenza, Redazione, Sports

Luci a San Siro Trotto Grand Opening: Snaitech celebra il nuovo volto dell’Ippodromo Snai San Siro con una grande serata di sport, musica e cultura

Attualità, Forze dell'ordine, Gaming, Giurisprudenza, In Evidenza

Scommesse, Tar Sicilia accoglie ricorso CTD: “Decisione Questore su chiusura attività si basa su norma suscettibile di disapplicazione in virtù della prevalenza del diritto comunitario”

Attualità, Forze dell'ordine, In Evidenza, Redazione, Salute

Torino: sequestrate sei slot non collegate alla rete, elevate sanzioni per 99.000 euro

Forze dell'ordine, Gaming, Giurisprudenza, In Evidenza, Salute

Cilento, puntate illegali in un centro scommesse: sequestri e sanzioni per 50mila euro

Attualità e Politica, Economia, Gaming, In Evidenza, Salute

Bragg Gaming, accordo con 711.Nl per il lancio di Kambi Sportsbook nei Paesi Bassi

Decreto Dignità, Di Maio: “Sul gioco c’è ancora molto da fare”

«Il decreto dignità interviene su quattro ambiti, tra cui il gioco d’azzardo, su cui «c’è un problema sociale» e su cui, «c’è ancora molto da fare». Lo ha detto il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, intervenuto nelle Commissioni Finanze e Lavoro della Camera.
«Ci sono state delle lamentele da parte delle grandi realtà produttive del nostro Paese, ma nella norma prevediamo un periodo transitorio di un anno – secondo me potrebbe essere anche meno, ma attualmente la norma prevede un anno – in cui si può recedere dal contratto. Dal giorno in cui è entrata in vigore la legge, non si può più pubblicizzare il gioco d’azzardo», ha ribadito Di Maio.
Fonte: Agipronews

A. Bargelloni 

Condividi

Articoli correlati

Video