ultime notizie

Attualità e Politica, Economia, Gaming, In Evidenza, Redazione

Altenar, un prodotto personalizzabile chiave del successo

Attualità, Economia, Gaming, Redazione

America Latina, mondo del gioco a confronto al Gat Caribe Cancun

Attualità, Economia, Gaming, In Evidenza

Finale in grande stile ad Amsterdam per iGb live, la ‘casa’ del Gaming

Forze dell'ordine, Gaming, In Evidenza, Redazione

Gioco illegale, la Gdf sequestra 20 apparecchi a Taranto

Uncategorized

Scoperta dalla Guardia di Finanza evasione fiscale per oltre 2 milioni di euro

Attualità, Economia, Forze dell'ordine, In Evidenza

Sanzioni per 99mila euro ai gestori di 6 slot machine non collegate alla rete ufficiale e non denunciate

L’Agic favorevole al decreto giochi online. “Significativo passo avanti, in un settore con una normativa ancora disomogenea”.

Parere favorevole dell’Agic, l’Associazione Gioco e Intrattenimento in Concessione sull’approvazione definitiva da parte del CdM del decreto legislativo sul gioco online. Così in una nota: “In rappresentanza dei principali concessionari del gioco pubblico, (IGT, Lottomatica, Sisal Italia e Snaitech), Agic valuta positivamente questo primo passo verso una riforma complessiva del settore, improntata a una visione più moderna, sicura e innovativa. Questo approccio è fondamentale per garantire una corretta pianificazione industriale che si adatti al mutato contesto di mercato, assicurando un sistema concessorio adeguato e realmente efficace nel lungo termine per i consumatori, la rete dei rivenditori e gli operatori del settore.

Dopo anni di frammentazione e proroghe le misure incluse nel decreto rappresentano un significativo passo avanti, in un settore ancora caratterizzato da una normativa disomogenea. È ora evidente la necessità di un riordino completo ed organico per tutelare i giocatori, garantire la legalità e contribuire a rendere il mercato del gioco sempre più trasparente.

Agic si impegna a collaborare attivamente con le autorità competenti per assicurare un’applicazione efficace di queste nuove disposizioni, mantenendo sempre al centro l’obiettivo di promuovere un’industria del gioco responsabile e sostenibile”.

La Redazione

Condividi

Articoli correlati

Video